about

La Dott.ssa Federica Giuzio è Chirurgo Estetico che si occupa con passione della sua attività professionale collaborando  con più di venti strutture situate su tutto il territorio italiano, in particolare Basilicata, Campania, San Marino, Sicilia, Calabria e Dubai.

A prescindere dalla sua giovanissima età, la dottoressa è in possesso di un curriculum formativo e professionale di tutto rispetto . La Dott.ssa Giuzio, infatti, ha conseguito tre diverse lauree: la prima con lode presso la facoltà di Scienze e tecnologie Cosmetologiche dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, a Roma; la seconda presso l’ateneo dell’Alma Mater Studiorum di Bologna in  Farmacia Industriale; ed infine si laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Salerno.

Fin dai tempi dei suoi studi universitari, la Dott.ssa Federica Giuzio, ha incominciato a coltivare la sua esperienza direttamente sul campo, acquisendo da subito le competenze tecniche e professionali indispensabili per l’esercizio della medicina. Una delle prime strutture dove ha operato con diversi protocolli di tipo dermocosmetico è stato il dipartimento di Dermatologia del presidio Columbus di Roma.

Nel 2008 la dottoressa è diventata responsabile scientifico del laboratorio cosmetico Laboratoires Be Well, con sede a San Marino affiancando nella gestione produttiva la titolare aziendale nonché socia Angelita Terpolilli della Bella .È qui che la Dott.ssa Giuzio ha iniziato a studiare formule  dermocosmetiche di tipo medicale avvicinandosi anche all’ambito della Medicina Estetica.

Prima di dedicarsi completamente alla Medicina, la dottoressa, ha quindi esercitato per diverso tempo come Farmacista Cosmetologa. Durante il percorso di  studi in Medicina nell’ateneo di Salerno è nata la  passione  per la Chirurgia Plastica iniziando  a frequentare il  reparto  dell’ospedale San Leonardo di Salerno gestito dal Prof. Corrado Rubino  già al secondo  anno di studi con enorme passione ed amore .

Per completare questo percorso, ottiene il conseguimento del Master di Chirurgia Estetica presso  l’Humanitas University di Milano insieme  ottiene l’ammissione alla scuola di specializzazione di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica della Victor Babes University di Timisoara. Le esperienze all’estero si sono poi estese all’American Academy Cosmetic Surgery di Dubai, dove anche se per un periodo breve, ha potuto confrontarsi con colleghi provenienti da tutto il mondo. Dopo Dubai, si è recata in Brasile, a Rio de Janeiro, dove ha frequentato l’Ospedale Samaritano, conoscendo il Prof. Volney Pitombo. Ha seguito due corsi su cadavere: quello di perfezionamento di Rinosettoplastica presso l’Università di Bordeaux coordinato dal Prof Piero Guidarelli da cui ha appreso gran parte delle più moderne tecniche di rinosettoplastica e l’altro in collaborazione con l’accademia Chirugica Durante Scacchi presso il Cadaverlab del Palazzo Trecchi di Cremona su tecniche di lifting e ringiovanimento del volto.

Tra i suoi successi professionali si può citare anche l’assegnazione del premio Cultura d’Impresa dalla Confindustria Rimini, assegnatole nel 2010 grazie al lavoro svolto attraverso la sua tesi di laurea dal titolo “Thalassoterapia ed utilizzi in cosmesi e farmacologia”, una tesi elaborata anche durante la sua esperienza presso i laboratori francesi Agrimer. Mentre nel 2018 ha ricevuto il premio come socio onorario conferito dalla Nuova Scuola Medica Salernitana. Inoltre, la dott.ssa è autrice e collaboratrice di diverse pubblicazioni scientifiche vincendo  il dottorato di  ricerca internazionale “Chemical Sciences” in Unibas grazie ad un ambizioso progetto di sviluppo di farmaci anti COVID Sars-19, in collaborazione con il dipartimento di scienze assieme ad una delle sue colonne portanti in ambito scientifico , la Prof.ssa Carmela Saturnino . Nel 2021 e’ autrice insieme al dipartimento di Scienze dell’Unibas e all’Usco Potenza di uno degli studi più importanti sui dati epidemiologici e farmacologici della popolazione Lucana affetta da COVID in 9 mesi di pandemia.

In quanto medico, ha svolto anche attività di volontariato insieme al Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta. Nei mesi della pandemia è stata co organizzatrice negli Emirati Arabi Uniti assieme al cardiochirurgo di fama mondiale Prof Abdallah Raweh ed altri 5 medici italiani di ospedali da campo  ,commissionati direttamente dallo Sceicco di Abu Dhabi Mohammed bin Zayed Al Nahyan ,ove ha coordinato insieme ai suoi colleghi  la formazione scientifica dei medici locali contro il virus Sars-Cov2 .Per 8 anni  ha affiancato e tutt’ora affianca il Prof. Sergio Brongo, professore dell’Università di Salerno, sua guida in ambito chirurgico , in interventi di chirurgia estetica ed interventi di chirurgia plastica ricostruttiva e post-bariatrica.

Ad oggi, collabora con il reparto di Chirurgia Plastica dell’ospedale San Carlo di Potenza come professionista esterno affiancando il Chirurgo Plastico Dr. Domenico Nicola Massariello.